SERIE A. Milan e Lazio sempre più in alto, KO Pescara e Sassuolo

SERIE A. Milan e Lazio sempre più in alto, KO Pescara e Sassuolo

SERIE A. Milan e Lazio sempre più in alto, KO Pescara e Sassuolo

Il Milan e la Lazio continuano a vincere e a salire in classifica. I rossoneri battono 1-0 il Pescara e salgono a 22 punti al terzo posto in classifica, mentre i biancocelesti si impongono 2-1 all’Olimpico sul Sassuolo grazie alle reti di Lulic e Immobile, Defrel a segno per il Sassuolo, e salgono a 21 punti al quarto posto. Il Milan soffre molto nel finale ma torna al successo dopo la scoppola di Marassi e si piazza di nuovo al terzo posto, a -1 dalla Roma, grazie ad una punizione di Bonaventura al 4′ del secondo tempo. Una soluzione di estrema furbizia sotto la barriera che non ha lasciato scampo a Bizzarri. Il Pescara esce sconfitto tra gli applausi di San Siro, anche se durante la gara la squadra di Montella avrebbe potuto andare ancora a segno, visti i due legni colpiti da Niang e Bacca. Gli abruzzesi hanno spinto molto nell’ultima mezz’ora, con Donnarumma decisivo su Memushaj, e le occasioni sprecate da Benali, Cristante e Manaj.

Successo molto importante anche per la squadra di Simone Inzaghi che sfrutta in pieno il doppio turno casalingo e dopo il Cagliari batte anche il Sassuolo per 2-1, superando il Napoli in classifica. Continua, invece, il momento negativo del Sassuolo con una sola vittoria nelle ultime cinque partite. Dopo un buon primo tempo i padroni di casa trovano la via del gol ad inizio ripresa. Al 5′ Keita trova Lulic sulla linea di porta, in sospetta posizione di fuorigioco, che non fallisce e supera Consigli. Passano altri cinque minuti e i biancocelesti raddoppiano: angolo di Anderson, Radu la spizza di testa per Immobile che sul secondo palo al volo non perdona. La squadra di Di Francesco reagisce e trova il gol all’11’ con Defrel che, servito da Politano, indovina il diagonale che batte Marchetti. Gli ospiti continuano a spingere e vanno vicini al pari in più di una occasione con Matri e Peluso. Il Sassuolo ci prova fino alla fine e in pieno recupero sfiora il pari con Ragusa che si divora il gol con un esterno destro che finisce al lato.


ULTIME NEWS