Cava. Rapinatori armati nel bar: il proprietario reagisce e viene aggredito

Cava. Rapinatori armati nel bar: il proprietario reagisce e viene aggredito

Cava. Rapinatori armati nel bar: il proprietario reagisce e viene aggredito

Rapina a mano armata ai danni del bar tabaccheria “Massa” in via Onofrio Di Giordano a Cava de’Tirreni. Il proprietario dell’esercizio, E. M. ,55 anni , ha reagito ai malviventi che l’hanno aggredito. Immediato il trasporto in ospedale per l’uomo che ha riportato una ferita lacero-contusa alla testa. Il fatto è accaduto poco dopo le 20,30 di ieri sera quando due malviventi a volto coperto e con un’arma di calibro corto si sono introdotti nei locali della tabaccheria a pochi passi dal trincerone ferrovario, intimando al proprietario di consegnare i soldi presenti in cassa.

Il cinquantacinquenne, nonostante l’arma puntata addosso, ha però reagito cercando di colpire i malviventi. Inevitabile la rissa nel corso della quale il proprietario dell’esercizio commerciale è stato colpito alla testa con il calcio dell’arma da uno dei due malviventi che poi sono fuggiti via. Il proprietario della tabaccheria è stato soccorso  dal Saut di Vietri sul Mare che ha prestato le prime cure al negoziante. Sul posto la polizia per i rilievi.


ULTIME NEWS