Napoli. Agguato a Ponticelli, ferite due persone

Napoli. Agguato a Ponticelli, ferite due persone

Napoli. Agguato a Ponticelli, ferite due persone

Si torna a sparare a Napoli nel quartiere di Ponticelli, attraversato da mesi da fibrillazioni nelle cosche storicamente rivali dei De Micco e D’Amico. Luigi De Micco, 40 anni, precedenti per associazione a delinquere di stampo mafioso, fratello dei boss Salvatore e Marco e considerato la mente finanziaria del gruppo, e’ stato colpito alla schiena in via Cupa Molisso mentre era assieme ad un affiliato del gruppo, Antonio Autore, 23 anni, anche lui ferito. Entrambi sono stati ricoverati all’ospedale Villa Betania. Secondo una prima ricostruzione, ad agire sarebbe stato un unico sicario, in auto e con il volto coperto da casco integrale. Indaga la polizia. 


ULTIME NEWS