CASERTANA-JUVE STABIA 1-1. Le Vespe si salvano con Mastalli e restano in vetta

CASERTANA-JUVE STABIA 1-1. Le Vespe si salvano con Mastalli e restano in vetta

Le Vespe si salvano con Mastalli e restano in vetta

Trema, rischia di finire ko e di essere agganciata in testa, poi dopo aver sprecato tanto e trovato un grande Ginestra la Juve Stabia riesce a restare aggrappata alla vetta grazie a una botta di Mastalli che rimette in equilibrio un durissimo derby contro la Casertana. Non mancano le emozione nell’1-1 della capolista in Terra di Lavoro. Il vantaggio rossoblù arriva ad opera di Corado, dopo 24’ di gioco, dopo che Russo su un’azione fotocopia gli aveva detto di no: il colo di testa dell’attaccante dei Falchetti è devastante e fa saltare i piani della squadra di Fontana. Ripa e Sandomenico hanno, però, delle buone opportunità per pareggiare, ma è Rajcic a mettere i brividi alle Vespe nel finale di tempo, con la squadra di mister Tedesco che chiude il primo tempo meritatamente in vantaggio. La ripresa si apre con un’occasionissima da distanza ravvicinata di Izzillo, ma Ginestra compie un autentico miracolo. Non resta a guardare la Casertana e ancora Rajcic, ancora su corner, chiama Russo a una grande parata. Il derby campano regala occasioni su un fronte e sull’altro, ma dopo 15’ la partita cambia, perché Carriero viene espulso per doppia ammonizione e lascia i Falchetti in dieci. Tedesco passa al 4-3-1-1, mentre la Juve Stabia le prova tutte con il solito Ripa che prima si vede respingere una conclusione, poi fallisce clamorosamente in spaccata il gol del pareggio. A rimettere in sesto il match ci pensa Mastalli: il centrocampista con un tiro dalla distanza batte Ginestra al 32’. Casertana infuriata che prende gol in nove uomini perché l’arbitro non fa rientrare De Marco che era sul campo per destinazione perché infortunato. Nel finale ci prova la squadra di Castellammare. ma i rossoblù resistono. Alla fine il pari lascia la squadra di Fontana in testa alla classifica, anche se Lecce e Matera devono ancora scendere in campo. 


ULTIME NEWS