Donna trovata morta in casa con una busta in testa e le mani sporche di sangue

Donna trovata morta in casa con una busta in testa e le mani sporche di sangue

Donna trovata morta in casa con una busta in testa e le mani sporche di sangue

Giallo a Bari. Una donna di 71 anni è stata trovata morta ieri in tarda serata nella sua casa di via Tenente Massaro a Palese, periferia a nord del capoluogo pugliese. Aveva una busta di plastica avvolta in testa. Il corpo della donna, vedova, si trovava in prossimità della porta di ingresso al piano terra della piccola villetta vicino al lungomare di Palese. A trovarlo è stata la figlia preoccupata perché, dopo averla sentita in mattinata, la madre non rispondeva più al telefono. Attorno alla busta di plastica era stato applicato il nastro adesivo. La vittima, che viveva da sola, aveva le mani sporche di sangue. Sarà l’autopsia a stabilire le cause della morte, quella più probabile sembra lo strangolamento. Tra le ipotesi degli inquirenti la rapina finita male (il secondo piano della casa è stato rovistato) ma non si escludono altre possibilità. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Squadra Mobile e della Polizia scientifica.


ULTIME NEWS