Caserta. Si suicida a 25 anni per una delusione d’amore, traffico ferroviario in tilt

Caserta. Si suicida a 25 anni per una delusione d’amore, traffico ferroviario in tilt

Caserta. Si suicida a 25 anni per una delusione d'amore, traffico ferroviario in tilt

Appartiene a una ragazza di 25 anni, residente a San Cipriano d’Aversa (Caserta), il corpo senza vita trovato questa mattina sui binari della linea Napoli-Formia, nel tratto casertano all’altezza della stazione di Albanova. Ad eseguire gli accertamenti sono stati gli agenti della Polizia Ferroviaria in servizio alla vicina stazione di Villa Literno. Dalle testimonianze raccolte sembra che la ragazza si sia tolta la vita a causa di una relazione sentimentale finita male; la circolazione ferroviaria e’ ancora bloccata. 

 E’ tornata regolare, dalle 15,30, la circolazione dei treni sulla linea ferroviaria Roma-Formia-NapoliI, interrotta dopo il ritrovamento del cadavere di ragazza investita da un convoglio ad Albanova, nel Casertano. Il traffico e’ stato sospeso alle 11.15, fra San Marcellino e Villa Literno, e poi parzialmente ripristinato, alle 12.10, su un solo binario, per consentire all’autorita’ giudiziaria di effettuare i rilievi. I treni hanno registrato ritardi fino a 90 minuti. Alcune corse regionali sono state cancellate o limitate nel percorso di viaggio. Attivati anche servizi sostitutivi con autobus.


ULTIME NEWS