Strangola la figlia di 1 anno e dà la colpa al figlioletto di 2 anni

Strangola la figlia di 1 anno e dà la colpa al figlioletto di 2 anni

strangola la figlia di 1 anno e dà la colpa al figlioletto di 2 anni

Avrebbe ucciso la piccola figlioletta di appena un anno in casa strangolandola con un filo di luci per addobbi durante un scatto di ira contro la piccola. Questa la pesante accusa nei confronti di una mamma statunitense di 27 anni, Kristen DePasquale, arrestata nei giorni scorsi. La donna continua a proclamare la sua innocenza accusando del fatto l’altro figlioletto di appena due anni. La bambina è stata strangolata con un filo di luci a forma di zucca usate per la festa di Halloween. Secondo una prima valutazione da parte del medico legale i segni sul collo della bimba non sono compatibili con quelli che avrebbe potuto lasciare un bimbo di due anni. Per ucciderla in quel modo sarebbe servito la forza di un adulto. Non solo, dai primi rilievi nell’abitazione sarebbe emerso che il piatto doccia era asciutto e non c’erano asciugamani bagnati in vista, in più i piedi della 27enne sembra fossero  ancora sporchi e il viso era truccato all’arrivo degli agenti. La donna quindi è stata accusata di omicidio e di abbandono di minori e arrestata senza possibilità di cauzione.

 


ULTIME NEWS