Crolla villetta a Firenze: madre morta, salvi padre e le due figlie

Crolla villetta a Firenze: madre morta, salvi padre e le due figlie

Crolla villetta a Firenze: madre morta, salvi padre e le due figlie

E’ stato recuperato senza vita il corpo di Valentina, la donna dispersa tra le macerie della palazzina esplosa ieri sera, poco dopo le 20.30 in via di Villamagna, nel comune di Bagno a Ripoli, Firenze. Lo fanno sapere su Twitter i vigili del fuoco, che sono andati avanti tutta la notte nelle attività di soccorso. Il corpo della donna è stato individuato poco dopo le 2 di questa notte ed è stato estratto alle 4 da sotto le macerie. La villetta a due piani è crollata in seguito a un’esplosione, causata probabilmente da una fuga di gas, ma le cause sono ancora in fase di accertamento. L’abitazione era la residenza di una famiglia di 4 persone, marito, moglie e due bimbe di 10 e 7 anni. Le bimbe e il padre sono stati estratti vivi dalle macerie, e portati in ospedale per le cure del caso. Il padre, Roberto Mantione, titolare di un negozio per animali, si trova ricoverato all’ospedale di Careggi: è ustionato e versa in gravi condizioni, mentre le sue due figlie sono ricoverate all’ospedale pediatrico Meyer per ustioni, intossicazione e traumi.


ULTIME NEWS