«Attenti a quell’uomo, vuole entrare in casa». Il falso tecnico Enel che terrorizza il Cilento

«Attenti a quell’uomo, vuole entrare in casa». Il falso tecnico Enel che terrorizza il Cilento

«Attenti a quell’uomo, vuole entrare in casa». Il falso tecnico Enel che terrorizza il Cilento

«Un avviso importantissimo. Condividete anche negli altri gruppi. Sta girando un signore con un furgone bianco spacciandosi per tecnico dell’Enel, entra in casa per prendere il numero di contatore. E’ venuto a casa nostra, abbiamo chiamato l’Enel che ci ha assicurato che non ha uomini fuori per prendere il numero dei contatori. Quindi attenzione, abbiamo già avvisato i carabinieri. Va bene? Condividete grazie». E’ questo il testo trascritto di un messaggio vocale registrato al cellulare da una voce femminile che rimbalza da giorni nei vari gruppi Whatsapp di cittadini del Cilento e in particolare di Camerota. Da Marina a Licusati fino a Camerota capoluogo e Lentiscosa, la nota audio sta mettendo in allerta un po’ tutto il popolo. E’ vero, un falso tecnico dell’Enel si aggira tra le strade del comune. Lo stesso uomo sarebbe stato avvistato qualche giorno fa anche a Vallo della Lucania. 

«Io sono di Marina di Camerota ma per lavoro mi trovo spesso a Vallo – afferma un avvocato ai microfoni del giornale del Cilento – ho visto quest’uomo sia in piazza San Domenico, nel mio paese, sia nei pressi dello stadio di Vallo. E’ sospetto e non mi sembra un tecnico dell’Enel». Intanto il caso sarebbe stato già segnalato ai carabinieri. Qualche mese fa, grazie ad una collaborazione simile tra cittadini e carabinieri, un uomo che truffava porta a porta gli anziani, è stato denunciato a Camerota e Sapri, per poi essere acciuffato dalle forze dell’ordine proprio nel golfo di Policastro.


ULTIME NEWS