Causa ‘Gomorra’. Saviano ha copiato ma la pena è ridotta

Causa ‘Gomorra’. Saviano ha copiato ma la pena è ridotta

Causa 'Gomorra'. Saviano ha copiato ma la pena è ridotta

E’ stata quantificata in 6000 euro, notevolmente ridotta quindi rispetto ad una prima valutazione, la somma che lo scrittore Roberto Saviano e la casa editrice Mondadori dovranno versare in solido alla Libra Editrice, societa’ che edita i quotidiani Cronache di Napoli e Cronache di Caserta per due articoli che furono riprodotti nel libro Gomorra senza l’indicazione ”della fonte”. E’ quanto ha stabilito la Corte di Appello di Napoli (sezione specializzata in materia di impresa) che ha riassunto una causa gia’ finita al vaglio della Cassazione: la Suprema Corte aveva infatti rinviato il processo civile, in parziale accoglimento della istanza di Saviano, davanti ai giudici di secondo grado. I magistrati hanno stabilito altresi’ la compensazione delle spese legali tra le parti, condannando la Libra editrice alla restituzione in favore della Arnoldo Mondadori – editore di Gomorra – della somma di 21.866 euro.


ULTIME NEWS