Strangola e uccide la moglie davanti ai figli di 1 e 3 anni: “Ho fatto una stupidata”

Strangola e uccide la moglie davanti ai figli di 1 e 3 anni: “Ho fatto una stupidata”

Strangola e uccide la moglie davanti ai figli di 1 e 3 anni: "Ho fatto una stupidata"

Una donna peruviana di 29 anni, Elizabeth Huayta Quispe, è stata uccisa ieri sera dal marito a Seveso, comune in provincia di Monza e Brianza. La donna, madre di due figli – presenti nell’appartamento al momento del delitto – è stata strangolata dal marito, V. V., imprenditore di 56 anni, che ha confessato il delitto ai carabinieri che lo hanno arrestato.

“Ho fatto una stupidata, ho fatto una stupidata”, la frase urlata al telefono dall’uomo a un parente, il quale ha immediatamente avvertito i militari dell’Arma. All’arrivo dei carabinieri nell’appartamento, la donna era già deceduta: il suo corpo era riverso sul pavimento della cucina. Per entrare è stato necessario spostare un piccolo mobile che impediva l’accesso alla stanza. Un mobile spostato per impedire ai figli, di uno e tre anni, di vedere il cadavere della madre.

L’uomo, in stato di choc, si era rifugiato ai piani alti dello stabile in cui viveva con la sua famiglia. Di fronte ai militari non ha opposto resistenza e ha confessato di aver strangolato a mani nude la moglie con la quale, da quanto trapela, nell’ultimo periodo stava vivendo una crisi matrimoniale.


ULTIME NEWS