Meteo, l’Italia si prepara a finire sottozero

Meteo, l’Italia si prepara a finire sottozero

Meteo, l'Italia si prepara a finire sottozero

L’Italia si prepara a finire sottozero. Dopo le alluvioni che hanno colpito Ligura e Piemonte, i nubifragi e gli allagamenti al Sud, il Belpaese sarà infatti investito da una gelida ondata artica. Questa almeno la previsione degli esperti de ilMeteo.it, che confermano l’arrivo della ‘sciabolata’ all’inizio della prossima settimana, tra lunedì 28 e mercoledì 30 novembre. Tutta colpa dell’alta pressione che dalle Azzorre salirà verso la Scandinavia richiamando aria gelida.

Da domenica notte, spiegano gli esperti, faranno infatti il loro ingresso venti freddi e impetuosi di Bora che andranno a pulire il cielo su molte regioni, ma che porteranno anche molte nubi associate a rovesci e temporali in particolare su Marche, Abruzzo, Molise, Calabria, Sardegna orientale e Sicilia tra lunedì e martedì. Nei giorni successivi l’aria fredda dilagherà sul resto d’Italia.

Dal pomeriggio di lunedì le temperature inizieranno quindi a calare sensibilmente. E se a partire da martedì 29 il freddo sarà diffuso per tutto il territorio nazionale, con valori massimi di poco superiori ai 7/8° su molte regioni, mercoledì mattina l’Italia si risveglierà sottozero almeno al Centro e al Nord. A Roma i gradi previsti saranno da brividi, -3, mentre i valori massimi si attesteranno comunque sotto i 7/9°


ULTIME NEWS