Gigi D’Alessio: “Valeria Marini? Vuole più di quello che le devo”

Gigi D’Alessio: “Valeria Marini? Vuole più di quello che le devo”

Gigi D'Alessio, tutta la verità sui debiti

“Non basta una puntata di Domenica Live, ci vorrebbe una serie televisiva a raccontare tutto questo”. Inizia così Gigi D’Alessio l’intervista con Barbara D’Urso a ‘Domenica Live’, durante la quale il cantante partenopeo ha deciso di fare chiarezza in merito alla storia delle sue difficoltà economiche, emersa qualche mese fa sulle colonne del ‘Corriere della Sera’. e rimbalzata sui media nazionali. “Hanno ingigantito una cosa che non è così – ha detto il cantante – poi si confondono i mutui con l’ipoteca…io non ho mai rilasciato quell’intervista al ‘Corriere della Sera’. Molti credono che io mi sia svegliato una mattina e abbia detto ‘Canterò 15 anni per ripagare i miei debiti’, non è così”. L’artista è poi tornato sulla questione dei debiti contratti nei confronti di Valeria Marini: “A me dispiace parlare di Valeria, lei ha battezzato mio figlio con il suo ex marito – ha spiegato D’Alessio – ma dopo che è uscita questa notizia devo fare delle precisazioni”.

“Ho sempre detto che moralmente ho ragione io – ha proseguito – ma sulle carte ha ragione lei. Nella vita dipende quello che uno vuole far valere, la morale o le carte. Se io parlo, poi escono altri articoli, mi scrive l’avvocato. L’accordo non si è ancora chiuso perché l’avvocato (di Marini, ndr) vuole più soldi di quanti ne deve avere, adesso il mio avvocato e il suo stanno parlando”. “Tutti possono commettere degli errori, ma solo chi fa può sbagliare nella vita – ha chiosato D’Alessio – Io se ho voluto affrontare questa avventura è perché avevo un sogno, quest’occasione mi dava l’opportunità di dare circa 3.000 posti di lavoro al Sud. Gli artisti sono come la carta moschicida, tutte le mosche vengono attratte da noi, prima o poi qualcosa ci devono fregare. Quando qualcuno entra a far parte della mia famiglia io abbasso tutte le difese immunitarie”. “Oggi non posso parlare male – ha concluso il cantante – aspetto e mantengo gli impegni che mi sono assunto. La cosa più importante è continuare a fare il mio lavoro, che è la mia vita, e cercare di fare qualcosa come quello che farò a Capodanno. Quest’anno andrò dai terremotati a Civitanova Marche”.


ULTIME NEWS