Napoli, aggressione ad un 16enne a Posillipo: fermato il fratello della fidanzata

Napoli, aggressione ad un 16enne a Posillipo: fermato il fratello della fidanzata

Napoli, aggressione ad un 16enne a Posillipo: fermato il fratello della fidanzata

E’ stato sottoposto a fermo del PM dai carabinieri, il responsabile dell’aggressione avvenuta sabato notte a Posillipo nei confronti di un 16enne finito all’ospedale in fin di vita. Si tratta del fratello 20enne della fidanzata della vittima. Secondo le ricostruzioni dei militari dell’arma, sabato sera 16enne, la fidanzata coetanea e una coppietta di amici A. e B. erano andati con mezzi pubblici a godersi la movida di Pozzuoli, lasciando il motorino parcheggiato su via Posillipo (dove abita B amico del 16enne). Al ritorno, mentre il 16enne prendeva il motorino per tornare a casa, e’ scattato il pestaggio anche nei confronti dell’amico, e tutti si sono rifugiati nell’abitazione di B. I padroni di casa hanno dato rifugio agli aggrediti e poi hanno chiamato i familiari del ferito; questi ultimi lo hanno portato in ospedale. In sede di convalida si chiedera’ una misura cautelare. 


ULTIME NEWS