Salerno. L’assedio della baby gang: panico tra i commercianti

Salerno. L’assedio della baby gang: panico tra i commercianti

Salerno. L'assedio della baby gang: panico tra i commercianti

Girano incappucciati seminando il panico tra i commercianti del centro cittadino. La baby gang composta da ragazzi e ragazze tutti minorenni, si aggira tra Via Roma e Via Mercanti indossando cappellini e cappucci‘divertendosi’ a gettare immondizia all’interno dei negozi. Nonostante una denuncia ed un intervento dei Carabinieri, la banda sembra non volersi fermare e puntuale, quasi ogni sera a cavallo dell’orario di chiusura, torna a seminare il panico tra i clienti danneggiando le vetrine ed impugnando finanche delle pistole giocattolo.

Una situazione insostenibile – dicono i titolari dei negozi della zona ed il comitato di quartiere del centro storico per il quale urge un intervento delle forze dell’ordine. Secondo quanto segnalato dagli operatori del commercio e riportato da alcuni quotidiani oggi in edicola, la baby gang seppur non si è resa finora protagonista di aggressioni o minacce svolge fastidiosissime azioni di disturbo quali le ultime quelle di prendere a calci e pietre le vetrine o di fare irruzione nei locali commerciali incappucciati lasciando a terrà immondizia e cartacce svuotate da un contenitore stradale.


ULTIME NEWS