Thermo, il termometro ora è smart e la febbre si misura senza contatto

Thermo, il termometro ora è smart e la febbre si misura senza contatto

Thermo, il termometro ora è smart

Con l’arrivo di Dicembre è iniziato l’inverno meteorologico, il periodo più freddo dell’anno in cui raffreddori e sindromi influenzali colpiscono con maggiore frequenza. Tra i sintomi di questi malanni stagionali vi è quasi sempre la febbre, ovvero l’innalzamento della temperatura corporea al di sopra dei 36,8°. La misurazione della febbre si effettua, come è noto, mediante i termometri clinici. Ne esistono diversi tipi: l’ascellare, l’orale, il rettale, il timpanico e quello temporale, considerato tra i più affidabili in quanto effettua le misurazioni sull’arteria temporale, che è direttamente collegata al cuore tramite la carotide. La temperatura rilevata in questo modo riflette quella presente al centro del muscolo cardiaco, che, secondo la letteratura scientifica, è la misura più precisa della temperatura corporea.

Alla categoria dei termometri temporali appartiene l’innovativo Thermo della francese Withings, azienda leader nel settore dell’Internet of Things e della Connected Health, di recente acquisita da Nokia.

Thermo, il termometro ora è smart e la febbre si misura senza contatto

Costruito in robusto ABS di colore bianco, Thermo ha una forma simile ad una piccola torcia elettrica (11,5×3,4 cm). Pesa 76 grammi, comprese le due batterie ministilo AAA necessarie al suo funzionamento (sono facilmente sostituibili ed assicurano un’autonomia di oltre due anni). Laddove in una torcia è presente il riflettore parabolico con la lampadina, qui troviamo, in una concavità protetta da un cappuccio removibile in silicone di colore verde, una matrice di 16 sensori a infrarossi, che misura la temperatura, rilevando il calore anche senza che vi sia contatto con la pelle. Lateralmente il pulsante di accensione affiancato da un display a LED con una zona sensibile al tocco. Integrati nel dispositivo Bluetooth e Wi-Fi che consentono di trasmettere le misurazioni effettuate all’app Thermo, disponibile gratuitamente per Android e iOS. Il setup del dispositivo, da effettuare mediante uno smartphone su cui è installata l’app, è veloce ed intuitivo. È possibile creare fino a 8 profili utente, inserendo nome, sesso, data di nascita, altezza e peso, così da poter monitorare i diversi membri della famiglia.

A setup concluso, per fare una misurazione non è necessario avere con sé lo smartphone, basta togliere il tappo verde protettivo, attivare Thermo con l’apposito pulsante, avvicinarlo alla fronte e farlo scorrere, spostandosi lentamente dal centro verso l’attaccatura laterale dei capelli. Grazie alla tecnologia HotSpot Sensor, i 16 sensori infrarossi effettuano oltre 4000 misurazioni, che vengono poi elaborate utilizzando un sofisticato algoritmo che prende in considerazione vari fattori, tra cui la temperatura della stanza. Trascorsi due secondi, una doppia vibrazione di Thermo, ci avverte che la rilevazione è stata effettuata e sul display laterale, ben leggibile anche di notte, appare la misura in gradi centigradi. Selezionato, scorrendo con un dito sulla superficie touch del display, il nome della persona a cui associare la misurazione, vi è l’accensione di un led colorato con un feedback visivo immediato e chiaro: verde se non c’è febbre, giallo se la febbre è lieve, rosso se è alta,

Withings Thermo Smart Temporal Thermometer

Le letture effettuate vengono memorizzate (fino ad un massimo di 32) nel dispositivo e successivamente, appena possibile, vengono sincronizzate automaticamente con l’app. Quest’ultima è molto ben fatta e, oltre a consentire di seguire sul display dello smartphone l’andamento nel tempo della febbre, con possibilità di inserire per ogni misurazione eventuali promemoria di sintomi e farmaci presi, fornisce un’interpretazione medica avanzata, in funzione dell’età, dello storico della febbre e dei sintomi del paziente, dispensando utili consigli sul da farsi. Il software offre, inoltre, un sistema di notifica per ricordare di effettuare una nuova misurazione quando si ha la febbre, così da tenere la temperatura costantemente sotto controllo.

Thermo, il termometro ora è smart e la febbre si misura senza contatto

A differenza di altri termometri, con Thermo non vi è alcun contatto con la saliva, il cerume o altri fluidi corporei, così da essere il modo più igienico per misurare la temperatura. È un dispositivo non invasivo, che si può rilevare prezioso alleato soprattutto con i bambini, di solito refrattari ai metodi tradizionali. È un dispositivo con marchio CE, conforme ai rigorosi standard in materia di dispositivi medici, tanto da aver ricevuto di recente l’approvazione anche dalla FDA (Food and Drug Administration) statunitense.

Per quanto riguarda la precisione, durante il nostro test, abbiamo avuto modo di verificare che, seguendo le indicazioni fornite dalla casa madre (es. prima della misurazione bisogna restare alla stessa temperatura ambiente del termometro per almeno 10 minuti), i risultati ottenuti sono stati coerenti con quelli di altri termometri.

Thermo è in vendita a poco meno di 100 euro nello store on line di Withings, su Amazon e nei negozi Apple.


ULTIME NEWS