Si spacciano avvocato e carabiniere per truffare un anziano: arrestati due giovani di Napoli

Si spacciano avvocato e carabiniere per truffare un anziano: arrestati due giovani di Napoli

Truffa anziani, due arresti

Due giovani napoletani di 22 e 23 anni sono stati arrestati dai carabinieri di Ascoli Piceno dopo che avevano tentato di raggirare un anziano spacciandosi l’uno per un avvocato e l’altro per un carabiniere. L’avvocato ha chiesto 2 mila euro per risolvere un inesistente problema legale di un parente dell’anziano e ha lasciato il numero di cellulare di un finto carabiniere, da chiamare ”con urgenza”. Il pensionato non ha abboccato, e i due truffatori sono stati rintracciati poco dopo nel quartiere di Monticelli. Hanno tentato di far credere ai Cc che erano venditori ambulanti di calzini, ma avevano in borsa solo 5 paia di calzetti: troppo pochi per giustificare il viaggio, a bordo di auto noleggiata ad Arezzo, da Napoli sino ad Ascoli.


ULTIME NEWS