Pistola e proiettili in casa: in manette una 69enne di Torre Annunziata

Pistola e proiettili in casa: in manette una 69enne di Torre Annunziata

Pistola e proiettili in casa: in manette una 69enne di Torre Annunziata

I carabinieri di Torre Annunziata in collaborazione con il nucleo cinofili di Sarno hanno effettuato una vasta operazione di controllo sul territorio del comune. L’attività ha portato all’arresto di Anna Dorato, 69enne, imparentata con elementi contigui al clan camorristico gallo-cavalieri e responsabile della detenzione illegale di un’arma da fuoco e munizioni e di ricettazione
dell’arma stessa, risultata clandestina. Nella sua abitazione è stata trovata una pistola semiautomatica calibro 9 con matricola abrasa e 15 cartucce nel caricatore, nonché, nascoste in vari luoghi dell’appartamento, altre 86 cartucce dello stesso calibro.
La donna è stata sottoposta a giudizio con rito direttissimo. Il giudice l’ha condannata a 2 anni di reclusione con pena sospesa.
Nell’ambito delle operazioni sono state arrestate in flagranza 2 per persone per evasione dagli arresti domiciliari e controllate o perquisite le abitazioni di soggetti sottoposti a misure restrittive cautelari in zone ad alto indice di criminalità: “Largo Genzano”, “Rione Poverelli”, “Parco Penniniello”, “Provolera”. Segnalati alla Prefettura 6 soggetti assuntori di stupefacenti e comminate
numerose contravvenzioni per infrazioni al Codice della Strada.
 


ULTIME NEWS