San Gennaro, il sangue non si scioglie. Attesa e panico tra i napoletani

San Gennaro, il sangue non si scioglie. Attesa e panico tra i napoletani

San Gennaro, il sangue non si scioglie. Attesa e panico tra i napoletani

Non si scioglie il sangue di San Gennaro. Attesa e panico tra i napoletani nel giorno dell’anno in cui il prodigio dovrebbe avvenire per la terza volta. A controllare lo stato del sangue custodito nell’ampolla è monsignor Vincenzo De Gregorio, abate della Cappella del Tesoro al Duomo. Da poco la cappella è stata chiusa e sarà riaperta alle 16.30, orario in cui si verificherà se il prodigio è avvenuto. Il mancato scioglimento del sangue del santo patrono della città per i napoletani è segno di cattivi presagi.


ULTIME NEWS