Taranto-Juve Stabia. L’ultima volta anche Pavoletti in campo

Taranto-Juve Stabia. L’ultima volta anche Pavoletti in campo

L'ultima volta anche Pavoletti in campo

Lo Iacovone è storicamente un campo duro per la Juve Stabia. A Taranto, infatti, le Vespe hanno vinto solo due volte in undici partite. La prima in assoluto alla prima di campionato, stagione 2004-2005. I pugliesi in quella occasione schierarono la Berretti a causa dei problemi societari. Vittoria agevole per la Juve Stabia di Nello Di Costanzo (4-0) con la doppietta dell’ex Ambrosi e reti di Delle Vedove e Rufini. Quello è ricordato come il campionato della testa a testa tra le Vespe e il Manfredonia con i dauni che alla fine vinsero il campionato. Le Vespe, conclusero con 71 punti e il ripescaggio ad agosto in C1. L’altra vittoria della Juve Stabia è datata agosto 2008. Nello Iacovone deserto (porte chiuse) la squadra di Costantini e di Manniello e Giglio vinse 2-1 in rimonta. Partita con il Taranto avanti grazie alla rete di Dionigi dal dischetto poi il pareggio della Juve Stabia su punizione con Radi e nella ripresa il sorpasso firmato da Peluso. Oggi l’ex attaccante delle Vespe gioca nel campionato di A cinese nella squadra di Marco Materazzi.

L’ultima volta della Juve Stabia a Taranto è stata amara con la sconfitta nel campionato della promozione in B ai playoff. Juve Stabia e pugliesi si affrontarono a novembre e i pugliesi vinsero 1-0 con il guizzo di Innocenti. Curiosità: in quella partita nella ripresa Pavoletti (nuovo acquisto del Napoli), entrò in campo al posto di Corona.

 


ULTIME NEWS