Schianto in moto a Torre del Greco, la rabbia su Facebook dei parenti della vittima: «E’ stato investito dalla polizia»

Schianto in moto a Torre del Greco, la rabbia su Facebook dei parenti della vittima: «E’ stato investito dalla polizia»

Schianto in moto a Torre del Greco, la rabbia su Facebook dei parenti della vittima: «E' stato investito dalla polizia»

Torre del Greco. Esplode su Facebook la rabbia dei parenti di S.D., il diciottenne di Torre Annunziata ricoverato in prognosi riservata all’ospedale Cardarelli di Napoli dopo il terribile incidente in moto avvenuto in via Torretta Fiorillo a Torre del Greco. Un incidente arrivato al termine di una rocambolesca fuga per scampare a un controllo della polizia – il baby motociclista guidava senza patente e senza assicurazione e deteneva alcune dosi di marijuana – ma su cui i parenti di S.D. allungano, attraverso il social network, pericolose ombre: «E’ stato travolto, non è stato un incidente», la denuncia di amici e familiari della vittima. Già nel 2011, sempre a Torre del Greco, si verificò un caso simile: Ilario Aurilia – 23 anni, noto come ‘o polacco – si schiantò contro un palo dopo essere sfuggito a un posto di blocco. I familiari accusarono la polizia, ma la procura ha archiviato per tre volte il caso.

Alberto Dortucci

+++ tutti i dettagli domani in edicola su Metropolis Quotidiano +++


ULTIME NEWS