Camorra, tornano in cella due boss del clan Ascione-Papale

Camorra, tornano in cella due boss del clan Ascione-Papale

Camorra, tornano in cella due boss del clan Ascione-Papale

Ercolano/Portici. Arrestati due elementi di vertice del clan Ascione-Papale, l’organizzazione camorristica operante a Ercolano in seguito di altrettante sentenze definitive di condanna emesse dalla Corte di Cassazione.

Si tratta di Ciro Papale – 55enne di Ercolano, sorvegliato speciale, condannato a 7 anni e 6 mesi di reclusione per concorso in estorsione continuata e aggravata dall’art. 7 della Legge Falcone (fatti commessi a Ercolano fino al 2009) e di Alessandro D’Anna, 33enne di Portici, sorvegliato speciale, condannato a 6 anni di reclusione anche lui per concorso in estorsione continuata e aggravata dall’articolo 7 e concorso in tentata estorsione continuata e aggravata (reati commessi a Ercolano fino all’aprile 2009).

Gli arrestati sono ora nel centro penitenziario di Secondigliano.


ULTIME NEWS