Capodanno, botti vietati a Boscotrecase

Capodanno, botti vietati a Boscotrecase

Capodanno, botti vietati a Boscotrecase

E’ vietato sparare fuochi d’artificio a Boscotrecase. Il  sindaco Pietro Carotenuto ha firmato un’ordinanza che prevede dal 21 dicembre scorso e fino alle ore 24 del 6 gennaio il divieto assoluto di usare materiale esplodente, utilizzare fuochi artificiali, petardi, botti, razzi e simili artifici pirotecnici e anche di usare materiale esplodente anche ‘declassificato’ a meno di 200 metri dai centri abitati, dalle persone e dagli animali. In particolare, il sindaco di Boscotrecase ha previsto il divieto di vendita in forma ambulante di fuochi d’artificio ascrivibili alla categoria F3 (rischio medio) e F4 (alto livello di rischio); il divieto di utilizzo e accensione degli stessi fuochi. 

Nell’ordinanza si considera che «sussiste l’urgente necessità di adottare misure idonee a garantire l’incolumità pubblica, la sicurezza urbana, la protezione degli animali e assicurare le necessarie attività di prevenzione attraverso la limitazione dell’uso dei botti e dei fuochi di artificio sul territorio comunale». 

 


ULTIME NEWS