Rubati i pastori dal presepe, rabbia a Portici. Il prete: «Chi fa questo non sa amare»

Rubati i pastori dal presepe, rabbia a Portici. Il prete: «Chi fa questo non sa amare»

Rubati i pastori dal presepe, rabbia a Portici. Il prete: «Chi fa questo non ama»

Rubati alcuni pastori dal presepe allestito all’esterno del teatro ‘don Peppe Diana’ in viale Tiziano a Portici (Napoli). L’opera è stata realizzata dai volontari della Chiesa del Sacro Cuore ed è stata donata alla città. Ad accorgersi del furto è stata una delle responsabili di zona della chiesa che ha sporto denuncia ai carabinieri della locale stazione. Sull’episodio il parroco della chiesa del Sacro Cuore, Giorgio Pisano, insorge: ”Dobbiamo impedire che si compiano azioni ingiuste e ruberie come se non fosse successo niente. Occorre far percepire il giusto senso di colpevolezza a chi ha compiuto questo crimine: se ci adattiamo le cose non cambieranno mai. Chi ha rubato è un disonesto che non ama la città perchè i presepi territoriali servono per dare un sapore e un senso di serenità e di luce alla città”. Non è la prima volta che vengono compiuti furti simili in zona: a dicembre dello scorso anno, ignoti portarono via un presepe territoriale raffigurante la Natività realizzato dai bambini della chiesa fuori ad un edificio in via Poli.


ULTIME NEWS