Concerto di Capodanno a Piano di Sorrento, tutto pronto al teatro Delle Rose

Concerto di Capodanno a Piano di Sorrento, tutto pronto al teatro Delle Rose

Concerto di Capodanno a Piano di Sorrento, tutto pronto al teatro Delle Rose

Il giorno 29 dicembre, alle ore 20.30 al Teatro “Delle Rose” a Piano di Sorrento, si terrà il “Concerto di Capodanno” con l’Orchestra dei Solisti del Teatro Verdi diretta dal Maestro Carmine Pinto. Un’iniziativa realizzata dal “Teatro delle Rose” col concorso di Sponsor e patrocinata dall’Amministrazione Comunale di Piano che vuole rappresentare un momento di incontro all’insegna dell’eccellenza artistica per salutare l’anno che se ne va e dare il benvenuto al 2017. L’evento è stato fortemente voluto dall’Assessore all’Identità Carmela Cilento “…per offrire alla Cittadinanza una manifestazione di qualità che è stata possibile organizzare grazie alla disponibilità di tanti imprenditori di Piano e del Teatro delle Rose che deve diventare sempre di più il palcoscenico di eventi culturali. L’obiettivo dell’Assessorato è quello di puntare su iniziative culturali di alto profilo da realizzarsi anche col concorso dei privati che si dimostrano sensibili e disponibili a operare un salto di qualità nell’offerta turistica locale. Ringrazio tutti e per il 2017 creeremo ulteriori momenti di incontro per proporre iniziative d’eccellenza in tutti i settori”. Soddisfatto il Sindaco Vincenzo Iaccarino che si è impegnato personalmente per animare il Natale a Piano con l’albero degli abbracci diventato in poco tempo un punto d’incontro per giovani, adulti e anziani per immortalarsi in selfie cui non si è mai sottratto lo stesso primo cittadino. “Ho raccolto tanto entusiasmo e solidarietà tra i miei Concittadini in queste festività e devo dire che, dopo qualche iniziale perplessità, l’entusiasmo ha prevalso sullo scetticismo dei soliti critici di professione e l’allestimento del Natale ha riscosso un grande successo. Con il Concerto di Capodanno intendiamo proporre un appuntamento artistico d’eccellenza insieme agli Operatori locali. Quest’anno, è bene ricordarlo, abbiamo operato su un bilancio predisposto dalla passata amministrazione e quindi piuttosto vincolati nella programmazione. Per il nuovo anno metteremo a punto un progetto artistico-culturale ancora più interessante e che realizzeremo avvalendoci sempre di più del concorso privato. Quando si propongono eventi di qualità è interesse di tutti collaborare alla loro buon riuscita”. L’ingresso al Concerto è libero.


ULTIME NEWS