Precipita nella tromba dell’ascensore, muore un operaio napoletano di 45 anni

Precipita nella tromba dell’ascensore, muore un operaio napoletano di 45 anni

Precipita nella tromba dell'ascensore, muore un operaio di 45 anni

Incidente sul lavoro a Marcianise (Caserta) dove un operaio, Salvatore Chianese di 45 anni, è morto dopo essere precipitato nella tromba dell’ascensore in costruzione all’interno del nuovo cimitero comunale. L’uomo, residente a Mugnano di Napoli, ha riportato nella caduta da un’altezza di oltre cinque metri gravi fratture al cranio che sono risultate letali. Soccorso sul posto dai medici del 118 è morto poco dopo. I carabinieri della locale Compagnia e il personale dell’Ispettorato del Lavoro stanno ricostruendo la dinamica dell’accaduto e verificando in particolare il rispetto delle norme di sicurezza. La vittima lavorava per un’azienda di Mugnano che sta effettuando i lavori all’interno dell’area nuova del cimitero di Marcianise. Sulla salma è stata disposta l’autopsia.


ULTIME NEWS