All’Aeroporto di Capodichino il primo capsule hotel d’Italia: s’inaugura l’11 gennaio

All’Aeroporto di Capodichino il primo capsule hotel d’Italia: s’inaugura l’11 gennaio

All'Aeroporto di Capodichino il primo capsule hotel d'Italia: s'inaugura l'11 gennaio

Nasce a Napoli il primo capsule hotel d’Italia all’Aeroporto Internazionale di Capodichino. L’Inaugurazione l’11 gennaio quando aprirà BenBo Bed&Boarding. Alle 11 Carlotta Tartarone Project manager di Bed&Boarding e Armando Brunini AD Gesac Spa presentano alla stampa e agli operatori il progetto e gli spazi. BenBo Bed&Boarding è un nuovo format di ospitalità fast&cheap attivo 7 giorni su 7 e 24 ore su 24. Un concept originale e in linea con le tendenze del viaggiare contemporaneo che privilegiano confort, ottimizzazione del tempo e risparmio. Non un albergo tout court ma moduli abitativi autonomi, delle cabine/room delle dimensioni di circa 4 mq dotate di tutti i comfort necessari per soddisfare le esigenze di relax, riposo e privacy del viaggiatore. Il progetto nasce dal recupero e rifunzionalizzazione della palazzina ex A.T.I. nella zona Land side dell’aeroporto ed è realizzato da un pool di imprenditori campani in collaborazione con Gesac. Lo spazio in cui sono inseriti i moduli di Bed&Boarding è l’ex locale ATI ed ha una superficie di 1.130 mq per un’altezza interna pari a 4 metri e mezzo. Il progetto prevede un primo stralcio di 42 capsule su 72 autorizzate, per ospitare 40 cabine tipo più 2 cabine per diversamente abili, ovvero dimensionate nel rispetto della normativa di riferimento per l’abbattimento delle barriere architettoniche.


ULTIME NEWS