Amri, il killer di Berlino si informò sui treni per Napoli e Roma

Amri, il killer di Berlino si informò sui treni per Napoli e Roma

Amri voleva salire su un bus per Napoli

Anis Amri una volta in stazione a Milano è andato a piedi fino in piazza Argentina dove ha incontrato un giovane salvadoregno appena uscito da un locale a cui ha chiesto dove avrebbe potuto prendere un treno per Napoli, il Sud o Roma. Quindi ha preso la linea di autobus sostitutiva della metropolitana (a quell’ora chiusa) ed è sceso a Sesto San Giovanni, dove ha cercato di entrare nella stazione, anch’essa chiusa. E anche per prendere degli autobus avrebbe comunque dovuto aspettare alcune ore, perché i primi partono all’alba. Era partito dalla stazione di Bardonecchia (dove è stato immortalato dalle telecamere) alle 20.21 con un treno ‘Sfm 3’, il 10331, ed è giunto a Torino Porta Nuova alle 21.45 (dove alle 22.14 è stato nuovamente inquadrato dalla videosorveglianza).
    Poi ha fatto un biglietto alle macchinette automatiche (titubando sulla scelta) ed ha preso il treno regionale veloce 2039 delle 22.54 che lo ha portato in stazione Centrale, a Milano, alle 00.46 del 23 dicembre.rmi


ULTIME NEWS