Boscoreale, assolta la moglie del ras Padovani

Boscoreale, assolta la moglie del ras Padovani

Boscoreale, assolta la moglie del ras Padovani

Assolta la moglie del ras Antonio Padovani, fratello del boss Carlo. A ottobre scorso Patrizia Sordillo, 35enne di Boscoreale, era stata sorpresa in possesso di 15 grammi di marijuana che nascondeva in una tasca del jeans durante la visita in carcere al marito. A sorprenderla con lo stupefacente, furono gli agenti della polizia penitenziaria del carcere di Bellizzi Irpino. Sulla provenienza della droga, la 35enne sottolineò di non sapere nulla della marijuana. Tuttavia, è finita a processo con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Poi l’assoluzione dinanzi al Gup di Avellino per «non aver commesso il fatto». Accolta infatti la tesi difensiva secondo cui la droga era del figlio ed era stata nascosta all’interno della tasca del jeans della Sordillo, inconsapevole di tutto ciò.

 


ULTIME NEWS