Givova Scafati a caccia del primo blitz

Givova Scafati a caccia del primo blitz

Givova Scafati a caccia del primo blitz

A caccia dell’impresa titanica nella terra dei Ciclopi. La Givova Scafati vuole provare a tornare con i due punti dall’ostica trasferta siciliana contro la Moncada Agrigento, terza forza del girone ovest del campionato di serie A2. Non sarà affatto facile piegare la resistenza della truppa biancoazzurra, che, tra le mura amiche, finora ha perso in un’unica occasione (contro la Mens Sana Siena) ed ha tutto l’interesse di chiudere in bellezza il 2016 dinanzi ai propri supporters. 

D’altro canto, i campani hanno preso fiducia e morale dopo il recente successo sulla Viola Reggio Calabria e sperano di proseguire sulla medesima falsariga, per dare una sterzata al campionato ed abbandonare quanto prima l’ultima posizione in classifica. «Siamo reduci da una buona prestazione contro la Viola Reggio Calabria, nella quale si è notata la determinazione e la voglia di dare una sterzata a questa stagione. Ora – ha esclamato l’assistente allenatore Umberto Di Martino – ci serve continuità nei risultati, nel gioco, nella solidità difensiva e nella fluidità d’attacco: sono queste le chiavi di volta per proseguire la stagione nel migliore dei modi. Il prossimo avversario Agrigento è un team ostico, che ha conservato il medesimo assetto della passata stagione, con i due statunitensi nei ruoli di centro e ala piccola ed il gruppo di italiani che è rimasto pressoché invariato, essendo stato aggiunto il solo Bucci. Dispongono di Piazza, uno dei migliori playmaker italiani, di una guardia esperta ed affidabile come Evangelisti, mentre Il ricambio dei lunghi è Ferraro, un ottimo giocatore», parola del vice di coach Perdichizzi.


ULTIME NEWS