Movida sicura a Pompei: accordo tra Comune e commercianti: chiuso il centro a San Silvestro

Movida sicura a Pompei: accordo tra Comune e commercianti: chiuso il centro a San Silvestro

Movida sicura a Pompei: accordo tra Comune e commercianti: chiuso il centro a San Silvestro

C’è l’intesa tra il Comune e le associazioni di categoria per la regolamentazione della movida di fine anno. Ieri mattina, infatti, a Palazzo De Fusco si sono riuniti il Commissario prefettizio Donato Cafagna, il comandante della polizia municipale Gaetano Petrocelli, il sovrintendente Gaetano Giugliano del Commissariato di polizia di Pompei, Gianluca Machetti, presidente della Confesercenti e Alessandro Di Paolo, presidente dell’Ascom. 

«In considerazione della consuetudine invalsa da alcuni anni – ha spiegato il Commissario Cafagna -, in occasione delle giornate di vigilia di Natale e Capodanno, da parte dei più giovani di incontrarsi tra le ore 12 e le 20 in alcune vie cittadine e presso alcuni esercizi pubblici per brindare e scambiarsi gli auguri, si è deciso di vietare alla circolazione veicolare alcune strade». 

Un provvedimento che ha l’obiettivo di «consentire la fruizione più sicura delle aree cittadine da parte dell’utenza giovanile e prevenire possibili turbative anche a carico dei residenti, di concordare alcune misure da attuare, in particolare nell’area compresa tra gli incroci di via Sacra con via Mazzini, via San Giovanni Battista de La Salle e Piazza Bartolo Longo, meta di maggiore afflusso». 

In tal senso, il comandante dei vigili adotterà misure di limitazione della circolazione veicolare tra le ore 13 e le ore 20 in via Sacra e piazza Bartolo Longo. Contestualmente,  gli operatori commerciali si atterranno al più rigoroso rispetto delle norme che vietano la somministrazione delle bevande alcoliche ai minori, prestando particolare attenzione alla verifica dell’età dei consumatori.

 


ULTIME NEWS