Palma Campania. La maggioranza fantasma, non torna più in aula dopo la sospensione

Palma Campania. La maggioranza fantasma, non torna più in aula dopo la sospensione

Palma Campania. La maggioranza fantasma, non torna più in aula dopo la sospensione

Un altro consiglio comunale a Palma Campania che non è terminato. Ieri la maggioranza ha deciso di non rientrare in aula consiliare dopo la sospensione di un’ora concordata con l’opposizione. Di seguito riportiamo il comunicato stampa della minoranza in seguito a questa decisione dei fedelissimi del sindaco Carbone: “Aiuto! Sono spariti i consiglieri di Maggioranza”, non risparmiano ironie i consiglieri d’Opposizione per descrivere l’assenza dell’amministrazione in Consiglio: “Avevamo deciso alle 15,30, su loro proposta, di sospendere i lavori per un’ora. Alle 16,30 ci siamo ritrovati a constatare la totale assenza della maggioranza Carbone. Non si sono nemmeno presentati. Un atteggiamento squallido, irrispettoso ed infantile. Carbone non sa più come fare per raccattare i suoi consiglieri che scappano in ogni dove. Ormai fare un consiglio comunale a Palma Campania è diventata impresa impossibile. I nostri cittadini meritano persone serie e rispettose alla guida della comunità. Questa amministrazione, invece, sembra l’orchestra del Titanic. Il Sindaco, a dimostrazione della disperazione, ha addirittura affermato che era in accordo con noi per la sospensione del Consiglio. Nulla di più falso. Nessuno ha proposto alcuna interruzione per recarsi alla cerimonia d’apertura delle case dell’Acqua. L’unica sospensione che hanno chiesto è stata quella per pranzare, e da quel momento non li abbiamo più visti. Siamo molto preoccupati. Se qualcuno ha notizie utili al ritrovamento ci contatti. Avremmo un Consiglio Comunale da continuare…”


ULTIME NEWS