Botti e feriti nel Salernitano, grave 12enne di Eboli

Botti e feriti nel Salernitano, grave 12enne di Eboli

Botti e feriti nel Salernitano, grave 12enne di Eboli

Non è stato purtroppo necessario attendere la mezzanotte di Capodanno per registrare i primi feriti a causa dei botti. Nel Salernitano, diversi incidenti si sono verificati sin dalle prime ore del mattino della vigilia. L’episodio più grave a Eboli, dove vittime dell’esplosione di un petardo in via San Berardino sono stati due ragazzini di appena 12 anni. Uno di loro ha avuto la peggio, venendo ricoverato insieme all’amico al nosocomio “Maria Santissima Addolorata” di Eboli. Lo scoppio, avvenuto nel centro del Comune della Piana del Sele, gli ha provocato lesioni molto preoccupanti alla mano sinistra e all’occhio. Dopo la corsa in ospedale, vista la serietà del quadro clinico, il giovanissimo è stato trasferito d’urgenza al “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno e successivamente a Napoli.

 

+++TUTTI I DETTAGLI SULL’EDIZIONE ODIERNA DEL QUOTIDIANO METROPOLIS+++


ULTIME NEWS