Tragedia della solitudine a Pozzuoli, morto in casa da 6 giorni

Tragedia della solitudine a Pozzuoli, morto in casa da 6 giorni

Tragedia della solitudine a Pozzuoli, morto da 6 giorni in casa

É stata posta sotto sequestro l’abitazione di un uomo trovato morto in casa in via Napoli a Pozzuoli. Dai primi accertamenti la morte sarebbe avvenuta da sei giorni e dall’esame del medico legale per cause naturali. Oggi i vicini, insospettiti dal non vedere in giro l’uomo e le finestre ed i balconi di casa chiusi, hanno allertato i familiari. Una volta in casa ci si è trovati dinanzi al corpo riverso a terra già in avanzato stato di decomposizione. Sembra trattarsi di una nuova tragedia della solitudine, ma il magistrato per eliminare qualsiasi dubbio ha disposto sia l’esame autoptico che il sequestro della casa. L’uomo, G. F., 61 anni, ex dipendente di banca, originario di Napoli, ma da alcuni anni residente sul lungomare di Pozzuoli, viveva da solo e sebbene afflitto da seri malanni aveva sempre rifiutato il sostegno e l’aiuto di familiari e amici.


ULTIME NEWS