Gragnano, l’annuncio del presidente Franco: “Gestiremo il San Michele”

Gragnano, l’annuncio del presidente Franco: “Gestiremo il San Michele”

Gragnano, l'annuncio del presidente Franco: "Gestiremo il San Michele"

L’inizio del nuovo anno riserva subito una grandissima sorpresa ai tifosi del Gragnano. Ad annunciarla ai tifosi è lo stesso patron della compagine gialloblù Carmine Franco, in un’intervista rilasciata al nostro quotidiano: “Con il sindaco Cimmino siamo vicini all’accordo, con la gestione dello stadio San Michele che dovrebbe essere affidata alla nostra società”. 

Una notizia importantissima che fa capire come l’attuale proprietà, rappresentata da Franco e dal socio Lippiello, sia intenzionata a creare un progetto duraturo, anche perchè l’imprenditore napoletano sta discutendo con l’Amministrazione Comunale per una gestione pluriennale, in modo da poter pianificare a lungo termine. 

Lo stesso Franco, inoltre, svela anche i progetti futuri che ha in mente per lo stadio San Michele: “Stiamo valutando anche la possibilità di acquistare i terreni adiacenti all’impianto – dichiara il numero uno della società gialloblù – così da avere la possibilità di ampliare lo stadio San Michele”. Ma le novità non si fermano qui: “Ho intenzione di costruire una palestra all’interno dello stadio che sia a disposizione della squadra ma soprattutto della città di Gragnano – continua Franco – Inoltre ho intenzione di utilizzare l’attuale spazio per valutare anche la possibilità di far nascere un centro benessere, sempre a disposizione della cittadinanza. Nei prossimo giorni verranno svolti anche dei piccoli lavori di restyling, senza contare che abbiamo intenzione di fornire l’impianto di una sala stampa e di una nuova tribunetta, se dovessero andare a buon fine le trattative per i terreni adiacenti”.

Il patron Carmine Franco annuncia anche delle novità importanti per l’immediato futuro e in particolare per la prossima gara contro la Sancataldese, in programma domenica 15 gennaio: “Di comune accordo con il sindaco Cimmino inviteremo gli studenti delle scuole di Gragnano ad assistere gratuitamente alla gara contro la formazione siciliana, con i soli accompagnatori che dovranno munirsi di biglietto, per avvicinare i più giovani alla squadra cittadina. Un modo anche per metterci definitivamente alle spalle la gara contro l’Aversa Normanna, che ormai fa parte del passato. Su questa gara voglio dire una cosa soltanto – conclude la sua intervista il presidente Franco – noi crediamo nel rispetto delle regole e siamo convinti che giustizia verrà fatta, con il nostro reclamo per la sconfitta a tavolino (comminata a entrambi i club, ndr) che speriamo venga accolto”.  


ULTIME NEWS