Rapine agli anziani, incastrata la banda: due arresti a Napoli

Rapine agli anziani, incastrata la banda: due arresti a Napoli

Rapine agli anziani, incastrata la banda: due arresti a Napoli

Avevano rapinato un’anziana disabile, a Napoli a maggio scorso. Dopo il fermo di uno dei due aggressori, incastrati anche i complici. Avvenne tutto il 16 maggio. La 76enne si recò alle Poste per ritirare la sua pensione di invalidità accompagnata dalla donna che l’accudiva. Prese 3mila euro in contanti ed un assegno di quasi 2mila euro. Una volta uscita, fu presa di mira da quattro balordi. Uno faceva il ‘palo’ con volto coperto dal casco e con la targa dello scooter parzialmente coperta con un adesivo. Altri due complici arrivarono a piedi: la spaventarono, la strattonarono e le portarono via i soldi. La vittima presentò denuncia e iniziarono le indagini dei carabinieri. Le ricerche portarono, il 23 giugno, al fermo per rapina in concorso di uno dei due aggressori: il 52enne Gennaro Ciannella, di Napoli, già noto alle forze dell’ordine. I militari hanno poi dato un nome e cognome anche al “filatore” e all’altro soggetto che aveva minacciato e rapinato l’anziana disabile: entrambi di Napoli e anche loro già noti alle forze dell’ordine; sono rispettivamente Alfonso Verdicchio e Ciro Esposito.


ULTIME NEWS