Torre Annunziata, Vincenzo Cirillo è il nuovo presidente della Camera Penale

Torre Annunziata, Vincenzo Cirillo è il nuovo presidente della Camera Penale

Torre Annunziata, Vincenzo Cirillo è il nuovo presidente della Camera Penale

E’ Vincenzo Cirillo, avvocato penalista, 46 anni di Torre Annunziata il nuovo presidente della Camera Penale del Tribunale di Torre Annunziata. Lo hanno deciso gli undici componenti del direttivo eletto nelle consultazioni del 18 dicembre scorso, segnate da una forte turbolenza interna alla classe dei penalisti oplontini che ha portato prima alla presentazione di due liste e poi al ritiro di una delle formazioni in campo. Tutt’ora pende un ricorso presentato dalla lista numero uno che dovrà essere esaminato dai probiviri. Ad affiancare più strettamente il lavoro del neo-presidente Vincenzo Cirillo, che succede all’avvocato Antonio Cesarano, ci saranno gli avvocati Salvatore Barbuto, Luciano Bonzani e Amato Del Giudice nelle vesti rispettivamente di segretario, tesoriere e vicepresidente. «Ringrazio l’avvocato Antonio Cesarano- le prime parole del neopresidente Cirillo- per il contributo dato per favorire l’affermazione di questa giovane Camera Penale che si è ulteriormente aperta all’ingresso di altri due giovani consiglieri, pur rappresentando la continuazione 2.0 di chi ha rappresentato la storia della Camera Penale come gli avvocati Salvatore Vitiello, Antonio Cesarano, Elio D’Aquino, Bernardo Brancaccio che con il loro voto hanno dato sostegno e legittimazione all’attuale Camera Penale». In riferimento ai colleghi penalisti che hanno scelto di ritirarsi dalla competizione, il neo-presidente Vincenzo Cirillo dichiara: «Non possiamo far altro che tendere loro la mano, i penalisti del foro oplontino sono un’unica grande famiglia. Lavoreremo per ricompattare l’intera Camera Penale e migliorare il rapporto con la magistratura per far funzionare al meglio il sistema». Primo appuntamento ufficiale, l’incontro all’inizio della prossima settimana con il neo presidente del Tribunale, il magistrato Ernesto Aghina, insediatosi pochi giorni prima delle festività natalizie a Torre Annunziata. 


ULTIME NEWS