Giocatore del Napoli pizzicato in divieto di sosta a Torre del Greco: autografo sulla multa

Giocatore del Napoli pizzicato in divieto di sosta a Torre del Greco: autografo sulla multa

Giocatore del Napoli pizzicato in divieto di sosta a Torre del Greco: autografo sulla? multa

Torre del Greco. Deve essere stato beccato da un vigile urbano senza il “cuore azzuro” o – in ogni caso – pronto a fare valere il codice della strada sulla passione sportiva.

Così Luigi Sepe – terzo portiere del Napoli, originario della zona porto di Torre del Greco – si è visto sventolare sotto il naso non un cartellino giallo bensì una multa da 18 euro per divieto di sosta.

È successo nel cuore del centro storico di Torre del Greco, dove il portiere del Napoli aveva lasciato la propria auto parcheggiata in una zona vietata per una “uscita” al volo dall’abitacolo.

Al rientro, l’ex numero uno dell’Empoli ha trovato uno zelante vigile urbano pronto a contestare l’infrazione e l’unico autografo firmato è stato quello in calce alla multa da 18 euro.


ULTIME NEWS