Salerno, il sindaco Napoli amato dalla gente e tradito dalla sua maggioranza

Salerno, il sindaco Napoli amato dalla gente e tradito dalla sua maggioranza

Salerno, il sindaco Napoli amato dalla gente e tradito dalla sua maggioranza

SALERNO – Amato dalla sua gente, tradito dalla sua maggioranza. E’ l’incredibile paradosso che vede protagonista Enzo Napoli, il primo cittadino di Salerno piazzatosi al quarto posto nel Governance Poll 2016, la rilevazione sul gradimento riservato ai sindaci dai propri abitanti, realizzato ogni anno da Ipr Marketing per Il Sole 24 Ore. «Ne sono assolutamente onorato», il telegrafico commento rilasciato dall’erede di Vincenzo De Luca, ieri mattina a margine della visita a Salerno del Ministro dell’Istruzione, Valeria Fedeli. Un riconoscimento importante che, con il 60% dei voti, fa risultare Napoli il primo sindaco del Sud-Italia (insieme al collega partenopeo Luigi De Magistris) nella speciale classifica realizzata dal quotidiano economico nazionale. Primato che, incredibile ma vero, arriva in una fase politica molto delicata per il primo cittadino di Salerno. Appena una settimana fa, diversi consiglieri di maggioranza hanno voltato le spalle a Enzo Napoli, manifestando il proprio malcontento nei suoi confronti, non votandolo alle elezioni Provinciali. Ben 7 le preferenze venute meno, segno evidente di un vincolo fiduciario sempre meno saldo e di un rapporto tutt’altro che idilliaco.


ULTIME NEWS