Salerno. Rivoluzione a Ecoambiente, arriva l’incarico per un ex magistrato

Salerno. Rivoluzione a Ecoambiente, arriva l’incarico per un ex magistrato

Rivoluzione a Ecoambiente, arriva l'incarico per un ex magistrato

SALERNO – L’ex procuratore capo di Vallo della Lucania, Alfredo Greco, è il nuovo presidente del Consiglio di gestione di Ecoambiente, la società partecipata della Provincia di Salerno, che si occupa di una parte del ciclo integrato dei rifiuti. Greco sarà affiancato dal secondo componente dell’organo di gestione, Giovanni D’Antonio, con competenze più strettamente economiche e finanziarie. L’ex magistrato subentra a Mario Capo, al quale è stato revocato l’incarico. La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata la mancata visione, da parte del socio unico Provincia, delle carte relative al bilancio da approvare: da qui la revoca del mandato a Capo e l’affidamento di Ecoambiente all’ex procuratore Greco, che avrà il compito di segnalare tutte le eventuali anomalie all’autorità giudiziaria.    


ULTIME NEWS