Trasporti, sindaco di Capri: “Riattivare bus navetta a Napoli”

Trasporti, sindaco di Capri: “Riattivare bus navetta a Napoli”

Trasporti, sindaco di Capri: "Riattivare bus navetta a Napoli"

Cresce la protesta sulle isole del golfo di Napoli per la soppressione del servizio di bus navetta nel porto di Capri, che collegava Calata Porta di Massa e Molo Beverello. Il sindaco di Capri Gianni De Martino chiede con forza la riattivazione del servizio. “Pur prendendo atto della volontà dell’Autorità Portuale di riorganizzare l’intera funzionalità dei servizi e dell’accesso all’interno dell’intero comprensorio portuale di Napoli, non è possibile – afferma il sindaco di Capri – accettare passivamente la soppressione, imprevista ed improvvisa, di uno dei servizi di maggiore efficienza nell’ambito dei collegamenti tra i nostri territori e Napoli. Il disagio è ancora più grave se si pensa alla totale inesistenza di percorsi pedonali sicuri e dedicati nel tratto che collega Calata di Massa ed il Molo Beverello. Chi ha il coraggio di spostarsi a piedi in questo tratto si trova esposto all’intenso traffico autoveicolare, tra l’altro di grossi automezzi merci, a dover superare barriere, recinzioni, dissuasori ed altro, a transitare davanti a depositi e capannoni, a camminare, nelle ore serali, al buio”. “Oltre alla carenza di adeguate condizioni di sicurezza dei camminamenti, non si è tenuto conto del disagio creato soprattutto agli utenti con particolari difficoltà fisiche”, aggiunge De Martino. “Solleciteremo l’Autorità Portuale a risolvere il problema, anche in via transitoria fino alla organizzazione di un servizio alternativo ma parimenti valido e funzionale, tenendo informato il Prefetto che ha già mostrato grande attenzione e sensibilità sulla questione. Naturalmente – conclude il primo cittadino caprese – ci coordineremo con gli altri Comuni delle isole del Golfo anche per evitare che il protrarsi di questa incresciosa situazione possa sfociare in azioni di protesta più eclatanti”.


ULTIME NEWS