Gli rubano la Madonnina dall’ufficio, il sindaco di Vico Equense sbotta su Fb: «Disgustato»

Gli rubano la Madonnina dall’ufficio, il sindaco di Vico Equense sbotta su Fb: «Disgustato»

Gli rubano la Madonnina dall’ufficio, il sindaco di Vico Equense sbotta su Fb: «Disgustato»

Vico Equense. La sua statuetta della Madonna situata all’interno del suo ufficio è sparita. E lui, sconcertato per l’accaduto, si sfoga con veemenza descrivendo l’episodio sul suo profilo di Facebook.
La vittima del furto è Andrea Buonocore, sindaco di Vico Equense, che appena si è accorto che la Madonna era stata trafugata ha lanciato un invito al ladro: riconsegnare la statua al più presto per chiudere la vicenda senza altri strascichi.
«Dalla sala d’attesa del mio ufficio è stata portata via (rubata) l’immagine della Madonna posta sulla mensola, unitamente al centrino postole sotto – scrive nel messaggio Andrea Buonocore -. Questo gesto che si condanna da solo e che genera disprezzo e disgusto, mi provoca sofferenza e tristezza». Buonocore lavora presso l’ufficio patronato-Caf della frazione di Moiano, nella zona alta di Vico Equense. Si tratta di un’attività dotata anche di un impianto di videosorveglianza che potrebbe rivelarsi utile per chiarire definitivamente la vicenda. «Poiché il tutto è stato regolarmente registrato dalla telecamera posta all’intero della saletta, invito la signora a riportare la statuetta al suo posto onde evitare spiacevoli azioni. Sono semplicemente senza parole» è l’ultimo commento del sindaco.
La notizia ha ben presto fatto il giro di Vico Equense. In tanti hanno voluto esprimere piena solidarietà alla fascia tricolore che, fino alla giornata di ieri, non aveva ancora recuperato la Madonna.


ULTIME NEWS