Scandalo abusivopoli a Torre del Greco: sindaco condannato a un anno, rischia la poltrona

Scandalo abusivopoli a Torre del Greco: sindaco condannato a un anno, rischia la poltrona

Scandalo abusivopoli a Torre del Greco: sindaco condannato a un anno, rischia la poltrona

Torre del Greco. Un anno di reclusione con il beneficio della sospensione condizionale della pena.

Colpo di scena al processo d’Appello per lo scandalo abusivopoli all’ombra del Vesuvio: i giudici della seconda sezione della corte d’Appello di Napoli – al termine di una camera di consiglio durata circa 3 ore – hanno condannato il sindaco Ciro Borriello per abuso d’ufficio e soppressione di atti veri, cancellando la sentenza di assoluzione emessa a maggio del 2015.

Una vera e propria mazzata per il leader locale del centrodestra che adesso – in base alla legge Severino – potrebbe essere sospeso dalla carica. Il primo cittadino era finito nuovamente alla sbarra per le vicende relative alla vetrina di Dar Impianti e alla vetrina della boutique Bruno.


ULTIME NEWS