Torre del Greco, filone politico dello scandalo abusivopoli: stangato Vincenzo Maida, assolto Antonio Donadio

Torre del Greco, filone politico dello scandalo abusivopoli: stangato Vincenzo Maida, assolto Antonio Donadio

Filone politico: stangato Vincenzo Maida, assolto Antonio Donadio

Torre del Greco. Per il filone politico dell’inchiesta abusivopoli-bis l’ex assessore comunale Vincenzo Maida è stato condannato alla pena complessiva di sei anni e 9 mesi di reclusione, una condanna praticamente raddoppiata rispetto al verdetto di primo grado. Confermati, invece, gli otto mesi alla figlia Valentina Maida e al fratello Roberto Maida.

Confermata, altresì, l’assoluzione per Antonio Donadio – all’epoca dei fatti consigliere comunale e presidente della commissione trasparenza del Comune – mentre il figlio Nicola Donadio, oggi capogruppo di Ncd a palazzo Baronale, si è visto infliggere un anno di reclusione nell’ambito della vicenda della vetrina della boutique Bruno per la quale il sindaco è stato ugualmente condannato a un anno.


ULTIME NEWS