SOLO, il cancello si apre con la appLo smartphone è ora telecomando

SOLO, il cancello si apre con la appLo smartphone è ora telecomando

SOLO, il cancello si apre con la app

In base alla nostra esperienza un prodotto innovativo è destinato ad avere successo  se si riesce a spiegare a cosa serve con non più di 10 parole. Ebbene con SOLO, il dispositivo ideato e sviluppato dalla startup 1Control, “è possibile aprire il cancello automatico usando lo smartphone”.

Sarà di certo capitato anche a voi di arrivare al cancello di casa ed avere il telecomando per l’apertura scarico, o di non trovarlo, perché ben nascosto in qualche tasca o nei meandri di una borsa femminile, o, peggio, di non averlo con voi. Per porre rimedio a questa spiacevole situazione, Francesco Sarasini, giovane e brillante ingegnere bresciano, ha pensato che la soluzione migliore potesse essere lo smartphone, l’oggetto che oggigiorno abbiamo sempre a portata di mano.

Il capo dell’ufficio tecnico della 1Control ha così progettato un controller, che fa da ponte con l’apparato ricevente del cancello automatico, consentendo allo smartphone di emulare il telecomando, attraverso un’app ad hoc.

Si chiama SOLO ed è un piccolo e leggero (21,4 x 13,2 x 5,2 cm, 458 g) scatolotto di colore nero dal bel design, realizzato in plastica e metallo ben assemblati. È resistente (certificato Ip45) agli agenti atmosferici, sole, pioggia, neve, ghiaccio e può operare in un ampio range di temperature (tra -20°C e +50°C). Nella confezione di vendita, oltre la manualistica e un codice PIN di sicurezza, sono presenti accessori (staffe, viti e fascette) per il montaggio a parete o ad un palo, operazione che non richiede competenze tecniche professionali visto che non c’è bisogno di collegare cavi di alimentazione. L’elettronica presente in SOLO è, infatti, alimentata da 2 normali batterie alcaline da 1,5V tipo C (mezze torce), in grado di garantire una lunga autonomia, tra i 12 e i 48 mesi (dipende dal numero di aperture al giorno). SOLO va collocato nelle vicinanze degli automatismi da azionare ed è raggiungibile via Bluetooth LE 4.0 da smartphone che si trovino nel raggio di 15-20 metri.

Per inizializzare SOLO bisogna scaricare e installare l’app gratuita “1Control Solo”, presente in App Store e Google Play, su uno smartphone (con sistema operativo iOS 8 o superiore ed Android 4.3 o superiore). Successivamente, dopo essersi collegati via Bluetooth, bisogna loggarsi con il PIN di sicurezza a 6 cifre e, seguendo una semplice procedura guidata “copiare” il proprio telecomando, avvicinandolo al dispositivo della 1Control. Sono oltre 400 i telecomandi compatibili, anche del tipo rolling code. Gli altri smartphone, che vogliono interagire con un SOLO già inizializzato, dovranno soltanto scaricare l’app e loggarsi con lo stesso PIN di sicurezza. Durante il nostro test abbiamo provato SOLO con un cancello automatico della CAME senza riscontrare alcun tipo di problema né nella fase di inizializzazione che in quella di successivo utilizzo. Vale la pena ribadire che SOLO non richiede alcuna connessione dati internet, poiché impiega la tecnologia Bluetooth, ed è sicuro grazie alla protezione garantita dal già citato pin a 6 cifre.

La app, molto bel fatta, è di immediata comprensione e di semplice utilizzo. Ogni telecomando copiato in SOLO ha una schermata dedicata, personalizzabile inserendo come sfondo una foto del cancello corrispondente, con al centro un grosso pulsante circolare, con la scritta “PREMI” o “Avvicinati al SOLO” se si è fuori dal raggio di azione del controller. SOLO consente di azionare fino a 4 diversi automatismi radio-comandati, e può essere utilizzato da tutta la famiglia, accettando fino a 10 smartphone. Ovviamente i telecomandi già in nostro possesso si potranno continuare ad utilizzare normalmente.

Piccolo, facile da utilizzare ma anche dal prezzo abbordabile, SOLO costa 99 euro e si può acquistare nel sito del produttore, su Amazon e nei punti vendita della grande distribuzione (Unieuro, Euronics, Media World). Non fatevi sfuggire questo prodotto tecnologico made in Italy in grado davvero di semplificare la vita.   


ULTIME NEWS