Case, chitarre e quadri. Johnny Depp sul lastrico

Case, chitarre e quadri. Johnny Depp sul lastrico

Case, chitarre e quadri. Johnny Depp sul lastrico

Johnny Depp sarebbe sul lastrico con debiti per quatto milioni di dollari dopo aver speso per vent’anni 2 milioni di dollari al mese. A scriverlo è l’Huffingtonpost per il quale la The Management Group (TMG) – la società che ha gestito per 17 anni le sue finanze, avrebbe chiesto il conto all’attore dei Pirati dei Caraibi viste le sue spese eccessive degli ultimi anni. Depp avrebbe speso negli ultimi vent’anni 75 milioni di dollari con i quali avrebbe acquistato 14 case, tra le quali un castello in Francia, uno yacht da 18 milioni di dollari, 45 vetture di lusso e speso 700 mila dollari per vini d’annata. Inoltre possiede 70 chitarre e quadri di pittori importanti come Andy Warhol e Klimt. Da lui stipendiato anche uno staff di 40 persone. Johnny Depp il 13 gennaio scorso ha accusato la The Management Group di getire male le sue finanze chiedendo un rimborso di 25 milioni di dollari ma l’agenzia ha presentato un contro-esposto nel quale ha presentato la lista delle spese aggiungendo che in questi anni ha dovuto difendere Depp da se stesso e chiedendo 4 milioni all’attore che già ne deve versare sette alla ex moglie Amber Heard dopo il loro divorzio.


ULTIME NEWS