Scafati, la Dia e la Finanza tornano in Comune

Scafati, la Dia e la Finanza tornano in Comune

Scafati. Dia e Finanza tornano in Comune

SCAFATI – I riflettori continuano a essere puntati sul Comune di Scafati. Lo scioglimento del Consiglio per infiltrazione mafiosa non ha intaccato la strategia degli inquirenti che, anche dopo l’insediamento della triade commissariale, continuano a tenere sotto controllo Palazzo Mayer. 

Un dato che si evince chiaramente dalle continue “visite” delle forze dell’ordine presso l’Ente di via Pietro Melchiade. Dove, anche ieri mattina, non è passata inosservata la presenza dei militari. Nel primo giorno di lavoro effettivo a Scafati (la triade, in questa prima fase, sta effettuando una turnazione), infatti, il prefetto Geradina Basilicata ha ricevuto la visita del capitano della Dia di Salerno, Fausto Iannaccone che, dopo averla accolta martedì nel piazzale antistante il Comune, è tornato a Palazzo Mayer. Ma anche la Guardia di Finanza è tornata in Comune per acquisire nuovi documenti. 

+++L’ARTICOLO COMPLETO SULL’EDIZIONE ODIERNA DEL QUOTIDIANO METROPOLIS IN EDICOLA+++

 


ULTIME NEWS