Spara colpi di pistola per sfuggire alla polizia, preso dopo un inseguimento a Napoli

Spara colpi di pistola per sfuggire alla polizia, preso dopo un inseguimento a Napoli

Spara colpi di pistola per sfuggire alla polizia, preso dopo un inseguimento a Napoli

Napoli. Sfrecciava, in sella ad uno scooter, a velocità sostenuta nel centro di Napoli e quando ha visto che era inseguito da una pattuglia degli agenti della polizia di Stato non ha esitato ad impugnare una pistola e ad esplodere due colpi di pistola. Il fatto è accaduto la scorsa notte, in via Sant’Anna dei Lombardi.

In manette è finito Salvatore Giacalone, 19 anni, residente ai Quartier Spagnoli, ritenuto dagli investigatori ex appartenente al gruppo delle “Teste Matte”. Giacalone è stato bloccato dopo un inseguimento terminato quando il mezzo è finito contro una vettura in transito. L’altra persona che era alla guida dello scooter è riuscito a dileguarsi, benché nell’impatto sia rimasto ferito.

Nella caduta ha perso un revolver con matricola cancellata. La polizia ha recuperato, inoltre, anche una pistola semiautomatica calibro 7,65 e sei cartucce. Il 19enne è stato condotto nel carcere di Poggioreale: deve rispondere di tentato omicidio, ricettazione e porto illegale di armi clandestine, resistenza aggravata a pubblico ufficiale.


ULTIME NEWS