Camorra, risolto il giallo dell’omicidio del pusher: tre arresti

Camorra, risolto il giallo dell’omicidio del pusher: tre arresti

Camorra, risolto il giallo dell'omicidio del pusher: tre arresti

Maddaloni. Nell’ambito delle indagini che oggi hanno portato al blitz antidroga dei carabinieri di Maddaloni (Caserta), la Squadra Mobile della Questura di Caserta e gli agenti del locale commissariato, hanno anche fatto luce sull’omicidio di uno spacciatore, Daniele Panipucci, vittima di un agguato il 26 maggio del 2016 a Maddaloni (Caserta) e deceduto in ospedale il successivo 3 giugno: un omicidio maturato nell’ambito di contrasti nell’attività di spaccio della droga.

Panipucci venne ferito gravemente con un colpo d’arma da fuoco al viso. La Polizia ha arrestato i tre componenti il commando, uno dei quali in collaborazione con i carabinieri. In un video diffuso dalla Questura di Caserta si notano i killer mentre si preparano all’azione in una sala biliardo.

Agli indagati viene contestato il reato di omicidio e anche quello di associazione a delinquere di stampo mafioso in quanto ritenuti dagli investigatori affiliati alla fazione di Maddaloni del clan Belforte di Marcianise che gestisce gli affari illeciti tra i comuni di Maddaloni, Cervino, Santa Maria a Vico e Valle di Maddaloni. 


ULTIME NEWS