Il Pd di Vico Equense verso il congresso, caccia alle nuove iscrizioni

Il Pd di Vico Equense verso il congresso, caccia alle nuove iscrizioni

Il Pd di Vico Equense verso il congresso, caccia alle nuove iscrizioni

Il circolo Pd di Vico Equense si avvia al congresso del rilancio in cui dovrà essere eletto il nuovo segretario.
Il commissario cittadino Paolo Persico spinge sull’acceleratore e intravede la luce in fondo al tunnel dopo il papocchio delle Comunali 2016. Avanza anche l’operazione tesseramento con 48 simpatizzanti dem che hanno chiesto di iscriversi.
Ma nessun big dell’amministrazione, a partire dal sindaco Andrea Buonocore, ha deciso di aderire. Pesa in tal senso la grande distanza programmatica tra la fazione dell’ex segretario Franca Rossi e i fondatori del circolo che animano la pagina Facebook “Ripartiamo da noi”. Persico tenta di mediare, usa la diplomazia, traccia le linee guida e ha detto chiaramente che sinora il Partito democratico non è rappresentato in maggioranza a dispetto di quel che dice tuttora, anche su Fb, proprio Franca Rossi.
«E’ significativo che già oggi molti cittadini hanno chiesto di aderire o rinnovare la loro adesione al Pd – dichiara in un comunicato stampa il commissario cittadino Persico -. Questo ci consentirà di svolgere entro metà marzo il congresso del circolo terminando,come prevede lo statuto ,entro sei mesi la fase commissariale. Nei prossimi giorni lavoreremo per presentare la Carta democratica che sarà la basa d’intenti comune per rilanciare la funzione del Pd e per proporre un nuovo modello di partecipazione».
Già previsti per i prossimi giorni nuovi appuntamenti in cui si potranno raccogliere ulteriori adesioni. Si comincia domenica prossima, dalle 10.30 alle 13, a Moiano, presso lo Skan plaza in piazza Scanna. La settimana successiva, stesso orario ma location differente: appuntamento a Vico centro presso lo spazio Vita in via Nicotera. Si chiude martedì 28 febbraio dalle 17 alle 20, sempre a Vico centro.


ULTIME NEWS